L’ESPERTO RISPONDE

A seguito di un recente intervento per ernia

A seguito di un recente intervento per ernia inguinale, il mio nipotino di tre anni, che prima dell'intervento aveva i due testicoli normalmente presenti e ben evidenti nella borsa scrotale, ha adesso un testicolo mobile. Immagino che l'intervento di ernia inguinale abbia inciso negativamente sul muscolo cremasterico. e quindi abbia indotto il testicolo a ritrarsi. Siamo tutti piuttosto preoccupati, e vorremmo sapere se esiste la possibilità di riportare il testicolo nella sua sede naturale come era prima dell'intervento ed entro quanto tempo intervenire prima che il testicolo venga definitivamente danneggiato nelle sue funzioni naturali. Il bambino ha tre anni. Grazie per la cortese eventuale risposta

Risposta del medico
Specialista in Pediatria

 Il testicolo mobile, se passa la maggior parte del suo tempo nello scroto, non determina nessuna alterazione della struttura testicolare. Il problema puo' essere temporaneo. Se sta  sempre troppo in alto lo faccia rivalutare dal chirurgo che lo ha operato.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pediatria
Napoli (NA)
Specialista in Pediatria
Marciana Marina (LI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Bari (BA)
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Pediatria
Canosa di Puglia (BT)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Trapani (TP)
Specialista in Pediatria
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Casalnuovo di Napoli (NA)
Specialista in Pediatria
Montecchio Emilia (RE)