L’ESPERTO RISPONDE

Ablazione cardiaca in allattamento

Buongiorno, Ho 30 anni e il mese prossimo mi sottoporrò ad un'ablazione per la tachicardia parossistica. Attualmente allatto il mio bimbo di 6 mesi e assumo bisoprololo da 2.5 già dalla gravidanza. Fino al giorno dell'intervento posso continuare ad allattare ma dopo? Dovranno darmi ulteriori farmaci? Come funziona? Vi ringrazio.

Risposta del medico
Specialista in Cardiologia

Buongiorno Sig.ra. ritengo che potrà tranquillamente allattare in quanto con l'ablazione della aritmia sopraventricolare, non dovrà più assumere terapia medica. Alla dimissione verrà viene istruita sulle visite di follow up e sui tempi e le modalità di ritorno ad una attività normale, che, in genere, avviene dopo qualche giorno di riposo.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Insufficienza cardiaca: cause, sintomi e cura
Insufficienza cardiaca: cause, sintomi e cura
11 minuti
Fibrillazione atriale: cause, sintomi e terapie
Fibrillazione atriale: cause, sintomi e terapie
13 minuti
Conseguenze e trattamenti per la fibrillazione atriale
Conseguenze e trattamenti per la fibrillazione atriale
12 minuti
Pacemaker al cuore: come funziona?
Pacemaker al cuore: come funziona?
9 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna