Salve ringrazio anticipatamente per la risposta .Vorrei sapere se esagero nel farmi controllare tutto(cuore ,viscere, reni ,pelle tendini e tessuti molli ,tiroide diciamo un bel chek up completo per riassumere) dopo aver scoperto che sono acromegalico con macroadenoma pr e gh secernente visto che mi è stato diagnosticato con almeno 6 anni di ritardo e sono arrivato che non c'è la facevo più a lavorare(faccio il gommista) mi sentivo stanco ho avuto dei cali di vista e ho degli attacchi spaventosi di tremori oltre al mal di testa lancinante(a volte) adesso sono in malattia ma non mela sento di tornare a lavorare solo che le tempistiche mediche sono molte lunghe non so cosa devo fare?Ho cercato di spingere per l'intervento ma visto che ha invaso tutti i seni cavernosi ed è vicino alle carotidi provano a ridurlo con la sandostatina e la cabergolina Hanno trovato l'atrio sinistro del cuore ingrossato un lieve rigurgito mitralico ,noduli alla tiroide, una cisti al rene e fegato ingrossato ai limiti della norma ma mi dicono che son tutti problemi secondari solo che non riesco a capire cosa sono quei tremori che mi spaventano tanto(non è ansia ,anche se sto tranquillo mi succede (mentre sto per addormentarmi)) e non mi sanno dare una risposta a parte forse dei valori un pò altalenanti di tsh ma devono fare analisi più approfondite.Grazie per la risposta