Salve, da oltre un anno soffro di acufene all'orecchio sinistro, l'intensità del disturbo varia molto a seconda del periodo che attraverso (stress più o meno intenso) e ultimamente era arrivato a essere particolarmente flebile, fin quasi a essere impercettibile. Nella serata di ieri, e la cosa si è ripetuta questa sera, ho avuto invece degli episodi di acufene pulsante, avvertendo il battito nell'orecchio sinistro. Preciso che negli scorsi 2/3 giorni ho vissuto momenti di nervosismo particolarmente intenso e che in generale soffro di disturbi d'ansia. L'anno scorso ho effettuato un esame audiometrico con visita da parte di medico specialista poiché credevo che l'acufene dipendesse da un tappo di cerume, e con mia grande sorpresa il tappoi è stato riscontrato e rimosso dall'altro orecchio, mentre il sinistro non presentava problematiche simili. Mi chiedo: devo ricondurre tutto questo solo al forte stress e ai disturbi d'ansia di cui soffro da diversi anni, visto l'esame effettuato, o dovrei valutare l'andamento della cosa (in particolare dell'acufene pulsante) per capire se approfondire? Grazie sin d'ora!