08-04-2008

Ad un mio parente di 71 anni è stato

Ad un mio parente di 71 anni è stato diagnosticato un epatocarcinoma multinodulare:una massa di 8 cm,una di 5 cm,e 4 di circa 2 cm.Gli indici di funzionalita epatica sono tutti normali e non ha cirrosi.Si pensa possa essere dovuto da HCV da cui è affetto da non piu di 3 anni(senza però aver provocato cirrosi).Per le dimensioni ci è stato detto che non è possibile operare o fare la chemioembulizzazione.Che altro si può fare?Lei cosa ne pensa?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Potrebbe premdere in considerazione la chemioembolizzazione se vi è una buona funzione epatica. Oppure una terapia farmacologia mediante un nuovo farmaco anitumorale, chiamato Sorafenib.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!