19-01-2006

Adeguatezza

Mio marito ha avuto un 3plice Bypass nel 1991. Nel 2000 ha avuto un 2° infarto. Durante la coronarografia nel 2000 si sono verificati dei problemi (il medico nn mi ha potuto referire quali erano questi problemi) e l'esame non è stato completato. Ora ho sentito della TAC coronarica. Abito a Caserta e vorrei sapere dov'è si trova un centro con buona esperienza che esegue questo esame, se mi posso prenotare e se l'esame è a pagamento. Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Il problema della TAC multistrato è presentato frequentemente in modo non corretto, dal momento che ancora non può essere considerata un surrogato totalmente affidabile della coronarografia. Inoltre, l’esperienza dell’operatore riveste un ruolo determinante nei risultati di questa indagine, che oltretutto si associa ad un elevatissimo carico di radiazioni. L’esame che ancora oggi è necessario per prendere decisioni circa un paziente con malattia coronarica, tanto più se già sottoposto a bypass, resta la coronarografia. Sarebbe quindi necessario sapere con certezza che tipo di problemi si sono verificati in precedenza e soprattutto quali sono le indicazioni ad eseguire un approfondimento diagnostico nel caso specifico. In tale senso è quindi fortemente consigliabile consultarsi con il cardiologo di fiducia e optare per le strategie più opportune il relazione al singolo caso.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!