L’ESPERTO RISPONDE

Adenomioma colecisti

Salve ho effettuato una ecografia a marzo 2019 e mi è stata riscontrata una "colecisti normorepleta adesain sede parietale da cui si apprezza piccola (5mm) formazione ovalare riferibile in prima ipotesi ad adenomioma". In data 26/10/2021 ho ripetuto l'ecografia e mi è stato refertato "colecisti eumorfica con cui interno 2 adenomiomi di 8mm e 3mm. Volevo capire se a distanza di 2anni, devo iniziare a preoccuparmi per l'evolversi di questa situazione. Se c'è una cura ed eventualmente per bloccare l'aumento di questi adenomiomi cosa posso fare per scongiurare un intervento chirurgico. Comunque tra qualche giorno effettuerò un'ulteriore verifica di controllo. Rimango in attesa di riscontro. Saluti

Risposta del medico
Specialista in Medicina interna e Medicina d'emergenza-urgenza

Buongiorno; è sempre preferibile poter leggere i referti per intero per poter dare una risposta coerente. Comunque da quanto riferisce si tratta apparentemente di una situazione benigna che vale sempre la pena di essere seguita nel tempo. Come sempre conta la situazione clinica in generale, ad esempio se ci sono dei sintomi particolari oppure se ci sono alterazioni nei valori degli esami del sangue ecc. Tutte le situazioni cliniche vanno interpretate nella loro interezza e possibilmente con più dati possibili. In ogni caso se quanto riportato nel referto corrisponde alla realtà è una situazione generalmente non preoccupante ma da correlare ad eventuali sintomi in ogni caso. Sicuramente è opportuno seguire questa situazione nel tempo anche se - come detto - non appare assolutamente preoccupante. Solitamente non si interviene chirurgicamente a meno di cambiamenti della situazione clinica e in ogni caso se si tratta di quanto riportato in referto, al momento non vi sono terapie mirate.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Cura e terapia dei calcoli biliari
Cura e terapia dei calcoli biliari
4 minuti
Calcoli biliari: cause e sintomi
Calcoli biliari: cause e sintomi
8 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina interna
Prov. di Varese
Specialista in Medicina interna
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Medicina generale e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Medicina generale e Medicina interna
Lucca (LU)
Specialista in Medicina interna e Endocrinologia e malattie del ricambio
Roma (RM)
Specialista in Diabetologia e malattie del metabolismo e Medicina interna
Roma (RM)
Specialista in Medicina interna e Medicina d'emergenza-urgenza
Marsala (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)