Gentile dottore sono la figlia di una signora di 76 anni e vivo in provincia di Caserta, avrei bisogno di un consiglio riguardante la salute della mia mamma, la quale soffre di forti dolori alle ginocchia da molto tempo.Per rendere più chiara la condizione le riporto il testo dell'esito dell'ultimo esame radiologico eseguito:"Quadro severo di gonartrosi femoro-tibiale deformante, bilateralmente. Sofferenza ossea subcontrale, più spiccata a destra. Osteoartrosi femoro-rotulea bilaterale; entesopatie calcifiche inserzionali rotulee. Riduzione del tono calcico."In questa condizione la mamma ha rifiutato l'intervento chirurgico consigliato dall'ortopedico anche se ha dolori e cammina a fatica. Purtroppo negli ultimi tempi anche aiutandosi con un sostegno. Io vorrei solo sapere se delle sedute di agopuntura potrebbero aiutarla almeno a diminuire il dolore, e soprattutto se in questi casi si può ricorrere alla suddetta terapia.Se lei ritiene coadiuvante questo tipo di terapia la prego di indicarmi dove e a che rivolgermi.La ringrazio per la risposta che spero mi darà, la saluto distintamente.