Al papa è stata diagnosticata una Cirrosi epativa esotossica e sospette lesioni epatiche di natura primitiva. Dalla biopsia è risultato che si tratta di "noduli rigenerativi compatibili con cirrosi", successivamente da un altro medico è stato fatto un ago aspirato con il seguente referto: negativa la ricerva di cellule neoplastiche. il I° medico... Leggi di più consiglia il controllo con ecografica ed esami del Sangue ogni 3 mesi, il II° medico invece consiglia una chemioembolizzazione per una migliore stadiazione delle lesioni in quanto una lesione di circa 1 cm di diametro presenta segnali vascolari al suo interno sia arteriosi che venosi, i segnali vascolari non presentano però le caratteristiche di lesione sostitutiva (referto avuto con ecografica con m.d.c.). Cosa ci consigliate di fare? Che effetti negativi ha la chemioembolizzazione? Può portare a delle conseguenze? Il papà fisicamente sta bene, i marcatori tumorali AFP e CEA sono negativi. attendo vs risposta. grazie.