11-11-2007

allergia alimentare?

Egregi signori,

premetto che sono una poliallergica (lattice, inalanti, dermatite atopia evoluta in eritema palmare bolloso, etc.). E' la seconda volta che mi capita: ho mangiato degli spaghetti alle vongole e circa 1ora e mezza dopo ho avuto violentissimi crampi allo stomaco, vomito ripetuto, diarrea, sensazione di svenimento e svenimento, mal di testa.
Poiche' tutti gli altri commensali, incluso mio figlio di due anni, non hanno avuto nulla, posso dedurre che si tratti di una reazione allergica?
Grazie
ANTONIO CN
Risposta di:
ANTONIO CN
Risposta
Per parlare di allergia la reazione dovrebbe essere sostenuta da anticorpi che scientificamente vengono definiti IgE. Non sempre è facile dimostrarli sia con test allergologici cutanei che su siero di sangue (RAST). Potrebbe però trattarsi solo di intolleranza ai frutti di mare per cui il consiglio prioritario è quello di evitare di mangiarli.Non c'è infatti un vaccino che possa operare una desensibilizzazione. Cordiali saluti
TAG: Allergie | Allergologia e immunologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!