Salve.Il problema che voglio esporle non riguarda me,ma mia sorella.Lei ha 35 anni e due bambini,una femminuccia di 4 anni e un maschietto di 1 ai quali so che vuole un mondo di bene.Il problema è questo,cerco di spiegarlo in breve perché la storia sarebbe lunga.Fin da quando ha avuto la bambina è sempre stata molto "nervosa",ma lo è di più da... Leggi di più quando è nato il bimbo.Non credo siano loro il suo problema,ma il fatto di non essere convinta di saperli gestire e di pensare di non servire a nulla,di essere sempre lei la causa di tutto,di sbagliare sempre tutto!Mia mamma è sempre lì con loro,tranne a dormire direi,e comunque si occupava dei bambini prima e soprattutto ora che lei è tornata al lavoro.Mia sorella è sempre arrabbiata con tutti,brontola la bambina x delle sciocchezze,tanto che la piccola ha detto alla nonna "perché la mamma è sempre arrabbiata?" e x la nonna stessa,capisce anche lei,che è un colpo al cuore!Il marito non è d'aiuto,è ed è sempre stato un tipo strano,con altre abitudini "familiari," le chiamerei!Niente di chissà che,ma non è abituato al "volersi bene",al dare affetto,ad essere comprensivo,ad essere vicino alla propria compagna e ai propri figli!Non mi fraintenda,non è cattivo,anzi,è che è fatto MOLTO a modo suo,un modo molto strano,a nostro vedere,mio e di mia madre!E' sempre la mamma che deve riparare alle arrabbiature,ai malesseri di mia sorella,lui non muove un dito!Ha provato lei,e c'era quasi riuscita,a convincerla ad andare da uno psicologo,ma poi lui ha detto poche,ma efficaci parole,del tipo che non serviva e che dagli psicologi ci vanno i matti(non ha usato proprio queste parole,ma il senso era quello!) e lei ha cambiato idea!Dice sempre che vorrebbe che suo marito fosse diverso,che fosse più partecipe,che deve sepre prendere lei tutte le decisioni,ecc..,ma quello che dico sempre io è che sonio più di sette anni che stanno insieme e che sapeva su per giù com'era!Certo,non sapeva come poteva essere con dei figli,ma non può cambiare il carattere di una persona!Non sappiamo più cosa fare perché a ma e alla mamma ci fa malissimo vederla così e non nascondiamo un po' di paura x i bambini!Lei non vuole farsi aiutare,continua a curarsi mal di testa e mal di stomaco,ma io credo che da curare sia ben altro!A volte dico alla mamma di arrabbiarsi con lei e di forzarla a farsi aiutare,ma lei dice che non è questo il modo e che lei le toglierebbe la possibilità di vedere i nipoti e non le rivolgerebbe più la parola!Siamo disperate,ci aiuti!GRAZIE