Circa due anni fa, a mio figlio ora ventenne, gli è stata diagnosticata la "Anemia Emolitica Autoimmune".Durante questi due anni ha assunto deltacortene per circa un anno e mezzo, sembrava guarito ma dopo qualche tempo la stessa si è ripresentata. Ha riassunto il deltacortene associato alla Azatioprina. Ne frattempo ha fatto la biopsia del fegato... Leggi di più che è risultata negativa metre la scintigrafia della milza ha evidenziato un ingrossamento importante ma con funzioni normali, . Sono molto preoccupata anche perchè nessuno mi da notizie certe e esaustive quindi mi rivolgo a Lei per sapere se c'è una cura definitiva a questa malattia e quali possono essere gli effetti dei medicinali che sta assumendo,(sono molto preoccupata anche perchè leggendo qua e la mi è sembrato di capire che potrebbero anche asportargli la milza). Inoltre avrei piacere di sapere se esistono ospedali o centri specifici per la cura della stessa. La ringrazio e resto in attesa di una sua cortese risposta.