Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-09-2016

Anemia o semplice carenza di ferro?

Sono una ragazza di 27 anni, vi scrivo perché negli ultimi mesi spesso mi sono sentita stanca e stordita e ho pensato di fare delle analisi del sangue per vedere il mio stato di salute. In passato avevo avuto dei valori bassi riguardante il ferro, mai come questa volta (ho sempre mangiato poca carne, da un anno a questa parte l'ho rimossa totalmente dalla mia alimentazione. Mangio però tutto il resto).
Solo che nessuno mi ha spiegato se si tratta di una carenza di ferro o è un tipo specifico di anemia. Copio i risultati delle analisi fatte una settimana fa sperando di capirci qualcosa in più.
SIDEREMIA 5.5 (40-145) TRUGLICERIDI 85 (40-170) COLOSTEROLO 191 (140-220) COLESTEROLO HDL 86 (>40) COLESTEROLO LDL 88 (10-150) FERRITINA 2 (10-290) FOLATI 2.8 VITAMINA B12 256(220-960) TRANSFEERINA 434 (150-340) OMOCISTEINA 7.5 (<15) VALORI emocromo RBC 4.16 (3.8-5.50) EMOGLOBINA 8.9 (11.5-15) HTC 28.5% (36-47) MCV 68.4 (76-96) MCH 21.4 (27-34) MCHC 31.3 (32-36) RDW-CV 16.3% (11-16) RDW-SD 48 (35-56) PIASTRINE 317 x 10^3/uL (140-400) MPV 9.0 (6.5-12) PDW 15.4% (8-18) PCT 0.285% (0.150-0.500) LEUCOCITI 7.45 * 10^3/uL (4-10) NEUTROFILI 51.4 (40-70) LINFOCITI 37% (30-55) MONOCITI 7% (1-11) EOSINOFILI 4.2% (1-7) BASOFILI 0.4% (0.2-2). 

Mi è stato consigliato di assumere insieme Ferroguna (1 bustina al giorno per non so quanto, non mi è stato detto) + Folina (1cp al giorno). Oltre a scrivervi per capire se la situazione è grave o meno vorrei avere consigli anche sulla terapia prescrittami. Sono una studentessa fuori sede e non potendomi recare "dal mio medico di famiglia" chiedo a voi.
Risposta
Gentile ragazza,
i valori degli esami che lei riporta, in particolare per quanto riguarda l'assetto marziale e alcune caratteristiche dei globuli rossi possono già dare conto dello stato di stanchezza che sta attraversando. In prima battuta credo che alla base delle alterazioni dei risultati degli accertamenti eseguiti ci possa essere una carenza di ferro. Pertanto una supplementazione di ferro con eventuale integrazione di acido folico e vitamine C possono essere utili e darle anche un beneficio soggettivo.

Ritengo comunque che vada approfondita la ricerca della causa della carenza di ferro, può essere una dieta troppo scarsa in questo elemento nutritivo o un suo difficile assorbimento lungo il tubo digerente, ecc.ecc..Appena le sarà possibile le consiglio di contattare il suo medico curante per valutare l'eventuale proseguo degli accertamenti.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani
TAG: Biochimica clinica | Ematologia | Esami | Medicina generale | Patologia clinica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!