Buonasera dottore, ho letto una sua risposta che mi è piaciuta tanto e ho deciso dopo un po' di meditazione di scriverle sperando di non disturbare e di trovare una risposta È da una settimana che ho attacchi d'ansia, una costante paura di avere malattie e di ammalarmi, un senso di oppressione e mai di completa tranquillità. Aggiungo che ho 20 anni ed è da circa 5 anni che mi sono completamente isolato da tutto, e non esco quasi mai di casa, ho finito la scuola e ormai non ho più hobby. Dopo questi attacchi ho preso la decisione di iscrivermi in palestra per dedicare del tempo a me stesso e non pensare. Ma ho paura che non basti e che continuerò a stare male, ho mille dubbi e poi ho un accenno di cervicale e volevo chiedere se ansia e stress uniti alla cervicale è normale che diano formicolii sul cuoio capelluto, perché ho paura un po' di tutto ultimamente. Ringrazio in anticipo per un'eventuale risposta. Buon proseguo e grazie per questa possibilità