01-03-2017

Artemisia per il tumore al polmone?

Gentile dottore mia madre di 73 anni soffre di insufficenza respiratoria legata a bpco ed enfisema bolloso in trattamento con ossigeno terapia 24 ore su 24. Circa un mese fa ad un controllo tac è stata evidenziata embolia polmonare e piccolo addensamento rivelatosi lesione maligna con gli accertamenti specifici successivi.
Visto le condizioni generali di mia mamma è molto rischioso eseguire intervento chirurgico e chemioterapia.
Ho sentito che per il tumore al polmone può essere utile la somministrazione di artemisia ma vorrei sapere se comporta effetti collaterali e come e in quali dosi va assunta. Grazie.

Risposta di:
Dr. Giorgio De Bernardi
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Fisiopatologia e fisiokinesiterapia respiratoria
Risposta

Purtroppo Sua madre non è in grado di sopportare né un intervento, né una chemio-radioterapia. Per quanto riguarda l'artemisia non ho notizie in merito a tale "terapia".
Abbia fiducia nei Medici che seguono Sua madre, che sicuramente potranno seguirla negli sviluppi della malattia e non si affidi ai "sentito dire" ecc che per mia esperienza professionale sono estremamente deleteri per il paziente e per i suoi cari. Per suo approfondimento legga questo articolo. Cordiali saluti.

TAG: Malattie dell'apparato respiratorio | Oncologia | Polmoni e bronchi | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!