08-06-2017

Paura di un tumore al polmone per tachicardia e dolore alla schiena

Gentili Dottori, sono una ragazza di 22 anni e fumo circa 15 sigarette al giorno da quando ne ho 14. Essendo un studentessa sono molto sedentaria. Ho smesso di fumare da 2 settimane. Dopo i primi giorni in cui ho avuto tachicardia e dolore al petto, adesso ho dolore alle braccia e alla parte alta della schiena. Sono andata dal medico che mi ha ascoltato i polmoni e ha detto di stare tranquilla e mi ha prescritto le analisi del sangue che secondo lui sono nella norma. Circa 4 anni fa ho fatto anche i controlli al cuore risultati normali. Quali sono i miei rischi? Devo fare altri controlli? Ho paura di avere qualcosa di grave. Vi ringrazio in anticipo. Cordiali saluti.

Risposta di:
Prof. Luigi Iorio
Specialista in Cardiologia e Medicina interna
Risposta

Gentile sig.na, smettendo di fumare ha fatto qualcosa di molto saggio, perseveri! Adesso dovrà modificare la sua sedentarietà in una vita attiva e con una attività ginnica di alcune ore a settimana. I suoi dolori alla schiena sono dovuti, molto probabilmente, alla colonna vertebrale per la postura da studente. Auguri prof Luigi Iorio

TAG: Apparato Respiratorio | Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Pneumologia | Polmoni e bronchi | Tumori