Buongiorno, sono una ragazza di 23 anni. Fin da quando mi sono sviluppata, il mio seno è sempre stato leggermente asimmetrico (nemmeno una taglia), ma negli ultimi mesi c'è qualcosa di diverso. Il mio seno destro è più di due taglie più grande del sinistro. Le areole e i capezzoli hanno entrambe la stessa forma. Effettuando l'autopalpazione, le due mammelle sono uguali (al di là della dimensione) e non ho sentito noduli né dolore di alcun tipo Mi preoccupa solo il fatto che nel giro di circa due mesi l'asimmetria sia aumentata.Inoltre, almeno una volta al mese (non sempre in un giorno preciso e senza apparente collegamento con il ciclo mestruale visto che non è mai lo stesso giorno) sento nel seno destro, all'attaccatura tra mammella e zona ascellare, una pallina dura abbastanza grossa (ad occhio nudo si vede un leggero rigonfiamento), che mi fa male appena la sfioro anche solo mettendo il braccio lungo il corpo. Solitamente in un paio di giorni si risolve da sola. Per imbarazzo non sono mai andata dal medico per questo problema, ma mi sto preoccupando. Potrebbe essere il caso di fare qualche esame e una visita specialistica?