Dottore la ringrazio nuovamente e capisco che a distanza non e' possibile dare una valutazione completa al nostro problema ; Le nostre perplessità' nascono nel momento in cui uno specialista non da' affidabilità' ad un esame come l'ago aspirato eco guidato , che e' stato eseguito proprio per dirimere la questione Warthin o linfonodo reattivo ? E poi vorrei gentilmente sapere cosa intendeva con difficoltà' legate all'intervento e rischi/ benefici legati allo stesso ( leggo che ci potrebbe esserci un problema di nervo facciale e se cosi' fosse perché' eventualmente asportare il linfonodo se definito reattivo ? ) , concludo , sperando di non disturbarla più' , chiedendo se , di fronte agli elementi offerti in termine di esami , solo a questi , lei procederebbe all'asportazione di un linfonodo reattivo e se lo controllerebbe periodicamente . Grazie comunque di tutto.