Buonasera Dottore.Il giorno di Natale u.s. sono stato ricoverato in P.S. per tachicardia e dolori toracici. Presso il P.S. mi è stato fatto varie volte l'elettrocardiogramma che non ha segnalato alcuna anomalia, nonché esami degli enzimi cardiaci che hanno dato tutti esito negativo. In seguito, presso una clinica, ho sostenuto una visita... Leggi di più specialistica nel corso della quale, tramite ecocardiogramma Doppler, mi è stato riscontrato un prolasso mitralico con lieve insufficienza, una lieve dilatazione atriale sinistra e una lieve falda pericardica anteriore organizzata, nonché ipertensione arteriosa (mi è stato all'uopo prescritto il Cardicor). Ho, quindi, sostenuto altri esami clinici, tra cui l'Holter che ha rilevato un'aritmia sinusale, senza alcuna extrasistole, e l'ECG sotto sforzo che ha dato i seguenti esiti:- tachicardia sinusale, possibile ingrandimento atriale sinistro, anormalità aspecifiche onda T, ECG anormale.Da alcuni giorni provo un forte mal di testa e sento un polso debole e disordinato, ma non provo alcun dolore toracico o al braccio sinistro, le pulsazioni sono circa 90 al minuto.Finora tutti i medici mi hanno tranquillizzato, però sinceramente da tre mesi la mia vita è nettamente peggiorata. Cosa mi può dire Lei?Grazie per l'attenzione.