Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

05-05-2013

associazione tiroidite e nodularità tiroidee

A seguito di una Ecocolor Doppler effettuata per tutt'altro motivo, è stata notata la presenza di un nodulo alla tiroide, a seguire il referto:Tiroide di dimensioni nei limiti della norma con profilo ghiandolare regolare. L’ecostruttura parenchimale è modicamente disomogenea e la vascolarizzazione parenchimale è regolarmente rappresentata. A destra in sede paraistmica si evidenzia una formazione nodulare a ecostruttura mista di circa 13X4 mm, a margini regolari e vascolarizzazione intra e perinodulare.Si consiglia confronto con esami ematochimici della tiroide.Trachea in asse.In sede laterocervicale bilateralmente non si evidenziano significativi linfonodi aumentati di dimensioni.Le analisi hanno ottenuto i risultati a seguireAnalisi Risultato Valori di rif.FT3 3,23 pg/mL 2,5 ÷ 4,1FT4 0,70 ng/dL 0,61 ÷ 1,12TSH 1,22 mcUI/mL 0,34 ÷ 5,60Tireoglobulina 13,3 ng/mL 1,15 ÷ 130,77AB anti tireoglobulina 1,30 UI/mL
Risposta di:
Prof.ssa Paola Grilli
Specialista in Chirurgia generale e Endocrinologia e malattie del ricambio
Risposta

 Gentile paziente, dal momento che ha una nodularità tiroidea associata ad una tiroidite ( l'infiammazione che intende il suo medico) le consiglio di sottoporsi ad ago aspirato ecoguidato per verificare la tipologia cellulare presente nella nodularità e di rivolgersi quindo ad un endocrinologo specialista  ( magari se Tireologo) che saprà consigliarla per il meglio. Non aspetti lo faccia appena può.

TAG: Endocrinologia e malattie del ricambio | Ghiandole e ormoni
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!