31-08-2016

Assunzione di Parmodalin e alimentazione

Preg. mi Sigg. ri Medici, la mia domanda è: il Parmodalin è un farmaco sicuro? Mi è stato prescritto e il mio medico ha detto che potrebbe aiutarmi molto. Solo che ho letto il foglietto illustrativo e sono lo stesso seriamente preoccupato. Quello che non ho capito è: occorre già 1 o 2 settimane prima di iniziare il trattamento (1/2 cpr die) a non assumere determinati alimenti o solo dal giorno di inizio terapia? Grazie
Risposta di:
Dr. Guido Gori
Specialista in Geriatria e Psichiatria
Risposta
Gentile Signora o Signore il Parmodalin è un farmaco antico, costituito da una associazione tra un inibitore delle Monoaminossidasi e un neurolettico. Se lei è un giovane al di sotto dei venti anni o un soggetto di età superiore ai 60 anni, se è un iperteso questo farmaco non deve essere assunto.
Durante l'assunzione di questo prodotto lei non deve mangiare cibi contenenti tiramina quali vino rosso, formaggi e funghi.

Ovviamente non so niente della sua storia clinica: magari il suo medico le ha consigliato questo prodotto dopo che molti altri farmaci antidepressivi sono risultati inefficaci. Se così non fosse, ma anche se così è, io consiglierei di riparlare col suo medico, perché oggi sono in commercio molti altri farmaci di più facile gestione e con meno effetti collaterali.
TAG: Farmacologia | Malattie psichiatriche | Nutrizione | Psichiatria | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!