18-12-2013

Astenoazospermia moderata

Salve Dottore, ho 25 anni e fidanzato da 5 anni (non ho mai avuto rapporti protetti e non ho mai fecondato) dato il mio dolore al testicolo sinistro e problemi di fertilità da molti anni, ho effettuato un eco-color-doppler e una visita uro-andrologica che mi ha evidenziato un varicocele di 2 grado sinistro anche dopo la manovra di Valsalva. Richiesto due spermiogrammi a distanza di 10 gg, il primo l'ho effettuato il 10 dicembre con 4 gg di astinenza, risultato: astenozoospermico di grado moderato, il secondo lo effettuo il gg 20 dicembre. Il laboratorio segue le direttive della WHO 2001 sono attendibili? posso reclamare?Mi viene da chiederle se il varicocele provoca infertilità o comunque danni alla stessa o se dipende dalla risposta delle analisi. Ci sarà bisogno di un intervento? Grazie mille.
Risposta di:
Dr. Ferdinando Fiori
Specialista in Chirurgia vascolare e Urologia
Risposta

 Prima cosa non c'è nulla da reclamare.

La astenoazoospermia moderata non è cosa grave  , ma da controllare , il Varicocele che in queste forme è  sempre a sin è fonte di infecondità se non curato , il II grado è border line ma con una azo...me lo farei operare . Il dolore poi al testicolo sin può dipendere dal peso del varicocele le consiglio un sospensorio atletico ( slip che usano i giocatori di basket da acquistare in un negozio di articoli sportivi)F.Fiori

TAG: Reni e vie urinarie | Urologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!