Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

17-12-2018

Attacchi d'ansia

Da mesi soffro di attacchi d'ansia. Sentire notizie d'incidenti ad es o altre notizie negative che non riguardano me ma persone estranee mi provoca tachicardia e sudorazione. Se penso in maniera continua a qualcosa che mi turba,mi viene un forte mal di testa. Dal mese di maggio sto assumendo prameffex 7 gocce al giorno. Dal mese di giugno oltre al prameffex sto assumendo xanax compresse 50 mg ( metà compressa al mattino e metà alla sera). Verso la sera avverto tachicardia e necessità di prendere xanax. Ho notato un lieve miglioramento in questi mesi. Non mi sento pero' completamente bene.Vorrei sapere se i dosaggi di questa terapia sono bassi? Si è creato un meccanismo di dipendenza? Vorrei star bene e liberarmi da questi farmaci. Attendo un riscontro. Grazie

Risposta di:
Dr. Gianpiero Molucchi
Specialista in Psichiatria e Psicoterapia
Risposta
Affronti i dubbi e l'ansia con sincerità con il suo medico. Potrà tarare meglio farmaci e darle utili indicazioni di ordine psicoterapico. Abbia fede e veda di non fissarsi troppo sulle cose, cerchi gli aspetti belli della vita che dà per scontati e sappia coglierne il valore. Ogni bene
TAG: Psichiatria | Psicologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!