12-06-2017

Attenuazione dei sintomi per ernia del disco

Salve. Avevo già posto alla Vs. Cortese attenzione, il problema, in una fase in cui i sintomi dolorosi erano persistenti. Ernia del disco intrafor.le sx L3 L4. Attualmente, dopo riposo e terapia conservativa, i sintomi si sono attenuati. Permane però formicolio, nella fase di ripresa della stazione eretta da posizione seduta, dolenzia e ipoastenia alla gamba sx. La parestesia della coscia interna è presente, ma meno marcata. Riesco a camminare senza fastidi per 5-10 minuti. Inizialmente non potevo stare in piedi più di 30". Però non credo di poter riprendere il lavoro. Che faccio? Attendo ancora prima di decidere per intervento? Grazie

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Sarebbe bene conoscere i tempi del riposo e terapia conservativa (un mese, sei mesi...?) Comunque sì, se i sintomi si stanno attenuando meglio non operare. La guarigione completa, cioè con completa scomparsa dei sintomi e del dolore lombare, non si raggiunge comunque, né senza né con intervento. Il miglioramento, anche cospicuo, invece arriva. Ma ci vuole tempo, e parrebbe stia arrivando.

TAG: Chirurgia | Neurochirurgia | Ortopedia e traumatologia