Buongiorno. mio marito ha 33 anni e nel mese di marzo gli si è gonfiato il collo. Ha effettuato una prima ecografia in dta 15 marzo ed ha avuto il seguente esito "il referto può essere compatibile con tumore pleomorfo delle ghiandole salivari, utile agoaspirato". Primo agoaspirato effettuato in data 23/03 e questo è stato il quadro citologico... Leggi di più "linfonodo intraparenchinale ma non si esclude un tumore di Warthin". Ci siamo rivolti ad un altro otorino il quale dopo una prima visita ha detto che per lui era un tumore pleomorfo e che doveva essere rimosso chirurgicamente e ha spiegato tutto l'intervento, però ha consigliato un altro agoaspirato presso l'ospedale dove svolge. secondo agoaspirato in data 20/04 ed il referto è il seguente "linfonodo intraparotideo" e tornando dal medico ha detto che non è niente, che va solo tenuto sotto controllo. Ma se è veramente questo, quale può essere l'effetto? Perchè il rigonfiamento è una causa a qualcosa, mio marito non ha avuto nè mal di gola, nè mal d'orecchio o mal di denti, nessun tipo di dolore, si è svegliato una mattina con il collo gonfio. Come dobbiamo muoverci noi? Sarebbe utile una cura di antibiotici o di cortisone? Grazie