Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

11-09-2018

Azoospermia e terapie

Buonasera, volevo sapere se con un azoospermia con fsh 10,8 e tutto il resto della analisi nella norma, tra cui cariotipo , selezioni e fibrosi cistica, ci possa essere qua che speranza di coronare il sogno di avere una prole, grazie mille

Risposta di:
Dr. Giovanni BerettaDottore Premium
Specialista in Andrologia e Patologia della riproduzione umana
Risposta

Gentile lettore,

certamente sì; attraverso varie tecniche è possibile prelevare piccole quantità di materiale testicolare che possono contenere spermatozoi utilizzabili per una tecnica di fecondazione assistita. Nei soggetti con azoospermia ostruttiva si recuperano spermatozoi in quasi il 100% dei casi mentre in quelli affetti da azoospermia secretiva la media attuale dei recuperi può variare dal 15% al 49%.

Le tecniche utilizzate per il recupero sono varie, le più comuni sono: la TeFNA e la TESA (Testicular Sperm Aspiration) cioè l’aspirazione di tessuto testicolare tramite sottili agocannule; la TESE (Testicular Sperm Extraction), piccole biopsie testicolari, recentemente evoluta in microTESE cioè una tecnica eseguita con l’ausilio di uno strumento di ingrandimento del campo operatorio. Le procedure non prevedono generalmente un ricovero ospedaliero, il paziente è sottoposto ad una sedazione e ad una anestesia locale. Il prelievo generalmente è ben tollerato. Gli effetti collaterali e le complicanze sono di solito modeste e rare.

Un cordiale saluto.

TAG: Adulti | Andrologia | Apparato riproduttivo | Biochimica clinica | Concepimento | Disturbi dell'apparato uro-genitale | Fertilità | Ghiandole e ormoni | Giovani | Medicina generale | Organi Sessuali | Salute maschile | Terapie
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!