Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Battito del cuore a intermittenza può essere collegato all'ansia?

Salve, soffro d ansia da parecchio tempo e ho spesso tachicardia, con frequenza solitamente di 110, massima a 130. Ho effettuato due ecg, l ecocardio, la visita sotto sforzo e un holter.. Tutto a posto, a parte qualche extrasistole. Eppure qualche volta sento il cuore che batte forte a intermittenza, alternando battiti veloci a 2-3 normali, e non ho trovato da nessuna parte questo tipo di sintomo associato all'ansia. Può essere collegato? Dovrei fare ulteriori visite?

Risposta del medico
Dr. Guglielmo Actis Dato
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare

Certamente l’ansia può essere alla base di tutti disturbi che lei riferisce tuttavia la presenza di una tachicardia ingiustificata anche in assenza di attività che musica o di stress merita di essere approfondita. Si faccia valutare da un cardiologo

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma