Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-10-2018

Battito del cuore a intermittenza può essere collegato all'ansia?

Salve, soffro d ansia da parecchio tempo e ho spesso tachicardia, con frequenza solitamente di 110, massima a 130. Ho effettuato due ecg, l ecocardio, la visita sotto sforzo e un holter.. Tutto a posto, a parte qualche extrasistole. Eppure qualche volta sento il cuore che batte forte a intermittenza, alternando battiti veloci a 2-3 normali, e non ho trovato da nessuna parte questo tipo di sintomo associato all'ansia. Può essere collegato? Dovrei fare ulteriori visite?

Risposta di:
Dr. Guglielmo Actis Dato
Specialista in Cardiochirurgia e Malattie dell'apparato cardiovascolare
Risposta

Certamente l’ansia può essere alla base di tutti disturbi che lei riferisce tuttavia la presenza di una tachicardia ingiustificata anche in assenza di attività che musica o di stress merita di essere approfondita. Si faccia valutare da un cardiologo

TAG: Adulti | Apparato circolatorio | Benessere psicofisico | Cuore | Giovani | Malattie dell'apparato cardiovascolare | Malattie della circolazione | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!