Buonasera,sono incinta di 16 settimane, Sono un'impiegata che lavora full time 8 ore e risponde incessamente al Telefono. La mia gravidanza è iniziata benissimo, i primi 2 mesi ero abbastanza in forma, entrata nel terzo mese ho avuto abbastanza malesseri.che nel giro di 2 settimane si sono dissolti da soli apparte il mal di testa.Ora è da 2-3 settimane che ho emicranee continue, e una scatica alla natica che non mi permette di stare seduta. L'emicranea è cosi forte che mi porta ad avere nausee e di conseguenza non riesco a lavorare in questo stato, poichè il pc è l'unico strumento di lavoro che ho, e avere questo malessere mi comporta capogiri.Sono obbligata ha stare in malattia, e stare completamente a letto poichè non ho forze per affrontare nemmeno una giornata di lavoro.Il mio lavoro non è considerato a rischio, ma è evidente che non ho le forze fisiche per affrontare nemmeno 4 ore lavorative. La gravidanza non è una malattia, ma non è nemmeno uno stato completamente normale. Chiedo all'esperto che risponderà, se ho qualche minimo diritto a poter avere diritto a un periodo di interdizione anticipata di maternità.Specifico che non si tratta di svogliatezza, ma di malessere che mi comporta uno stato mentale fisico troppo pesante.Il mio stesso medico di base, mi ha fornito l'indicazione che stare in malattia non è possibile per sempre.Attendo consiglio.grazie