28-06-2017

Beta hcg dopo 15 giorni dal rapporto a rischio

Salve Dottori. Vi avevo già scritto riguardo le due pillole Norlevo ed Ellaone che avevo assunto insieme presa dal panico dopo un rapporto a rischio avuto L'8/06. Oggi, quindi a 15 giorni dal rapporto, ho effettuato un prelievo del sangue per le beta hcg con valore 0,5 mUI/ml . È attendibile o devo ripeterlo? Posso escludere una gravidanza? Inoltre, sul foglio ho trovato scritto BHCG quantitativa metodo FLIA, cosa vuol dire? Vi ringrazio per la disponibilità, cordiali saluti.

Risposta

Gentile ragazza, un test si definisce quantitativo quando dà come risposta non un semplice dato che riporta la presenza o meno della sostanza ricercata nel sangue, ma indica anche la quantità della stessa presente al momento del prelievo. Nel suo caso il valore di 0,5mU/ml è trascurabile e quindi la risposta del test va considerata negativa. Cordiali saluti Piergiorgio Biondani

TAG: Biochimica clinica | Esami | Ginecologia e ostetricia | Gravidanza | Organi Sessuali | Patologia clinica | Salute femminile | Sessualità
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!