Salve, sono una ragazza di 21 anni. Da un po' di tempo avverto un bruciore tra la fine dell o sterno e l'inizio dello stomaco, tanto che l'anno scorso mi feci un ecocardiogramma e a vita del medico il bruciore era dovuto al freddo. Ho avuto un po' di tregua, ma poi si è ripresentato e decisi di cambiare cardiologo per essere sicura. Feci un nuovo... Leggi di più elettrocardiogramma e uno anche da sforzo, il risultato fu perfetto. Dato che il dolore non passava ho fatto una ecografia al torace e tutto era nella norma. In questi giorni ho avuto un attacco forte che mi ha svegliata di colpo. Bruciore intenso e localizzato, ma con aggiunta di fastidio alla schiena, nausea, crampi addominali, vertigini e mal di testa. A tratti sono usciti, perdonati i il termine, rutti. Il bruciore è durato tanto e anche i dolori che si alternavano a mani e piedi freddi e tremori. Mi sono spaventata e ho temuto il peggio. Dopo un bel po' è passato... Ma poi ritorna. Prima della visita dal medico di base vorrei avere un parere in più. Mi potete aiutare?