Buona sera, mia madre di 59 anni è affetta da "Eteroplasia polmonare microcitoma" al Polmone sx, non operabile e da scintografia ossea (4/10/05) presenza di metastasi al quinto arco di sx e alla testa femorale omolaterale. Durante la degenza ha eseguito in data 07/10/05 1 ciclo di Chemioterapia (carboplatino 400 mg g 1°+ Vepesid 200 mg gg 2-3-4).... Leggi di più ha eseguito in Day Hospital un secondo ciclo di chemioterapia a distanza di 21 gg. Doveva eseguirne un altro ciclo in questi giorni ma è stato rimandato per abbasamento dei globuli rossi. per questo problema sta eseguento siringe di EPREX. Per i medici dell'ospedale FORLANINI in Roma mia madre non ha speranza di guarigione, quindi il loro tentativo è di seguire una Terapia per provare ad allungare l'esistenza di mia madre. Chiedo, cortesemente, se c'è speranza di guarigione, se la terapia che sta facendo è corretta e se esiste altra terapia. Ringrazio anticipatamente e saluti.