Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

07-11-2013

Buonasera gli scrivo per sapere che cosa si deve

Buonasera gli scrivo per sapere che cosa si deve fare per degli angiomi.Mi presento sono una donna di 44 anni tutto e successo per caso io avevo da circa tre mesi un forte dolore al costato sinistro sono andata da un gastroenterolo pensando al colon mi a chiesto una ecografia dell'adome totale ,calcoli che ne avevo eseguita un'altra nel 2010 ma avevano evidenziato soltanto una colica renale,invece questa del 14/10/2013mi sono state trovate 4 macchie nel fegato. il medico si era molto allarmato calcoli 4 macchie un dolore al colon la paura e stata tanta poi nell'altra eco non c'era nulla,subito una colon e gastro d'urgenza e tac con contrasto l'esito della colon e gastro tutto normale niente di niente neanche un'irritazione rimaneva la tac e la risposta e':la tac,eseguito in condizioni basali e dopo m.d.c. nei tempi arterioso,venoso portale e venoso tardivo ,mostra a carico del fegato ipodensita' che assumonoil m.d.c.di tipo centripeto fino alla completa impregazione nel controllo venoso tardivo.Le lesioni descritte hanno il comportamento tipico degli angiomi e si collocano nei segmenti VI (mm18,7),VI(mm13,4) e tra ilVI ed il VII(mm24,4 e mm22,8) normali sono colicisti e vie biliari. sare felicissima se arei una risposta per tranquillizarmi ,o se devo controllare da chi e cosa fare. grazie mille e buona serata.
Risposta di:
Dr. Boris Franzato
Specialista in Chirurgia dell'apparato digerente e Chirurgia generale
Risposta

 Gentile signora

gli angiomi al fegato non necessitano di alcun provvedimento, una volta stabilita con certezza la diagnosi. Solo in casi molto particolari e rari vi è necessità di intervenire chirurgicamente.

La saluto cordialmente

TAG: Gastroenterologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!