Buongiorno,a mio suocero (60 anni) è stato somministrato per circa 45 giorni del deltacortene intramuscolo in dosi diverse sino ad un massimo di 8 mg giornaliere per un'ernia chirurgina e contestualmente del Voltaren compresse 2 volte al dì da 25 mg per circa i medesimi giorni. 24 ore dopo la fine del cortisone(in modo a scalare secondo indicazione... Leggi di più medica) è comparsa febbricola serale(37,5 /38) per una settimana poi assunto antibiotico a largo sprettro la febbre è comparsa anche al mattino (37-38)oltre alla sera, mentre il resto del giorno sfebbrato. Inoltre presentava da radiografia toracica muchi nei polmoni, abbassamento di voce, ittero, sudate notturne.Oggi è il 14° giorno di febbre nonostante antibiotico. Da un' eco al fegato, l'organo risulta ingrossato con spostamento delk diaframma.Le analisi del sangue sono molto sballate.Ves 90, transaminate37, proteina C reattiva 60, glucosio alto..e tanti valori altri fuori norma. Il medico di base sentenzia intossicazione da farmaci, ma la specialista di cui ho piena fiducia lo esclude categoricamente pensando ad altra infezione che possa partire da altra sede. Cosa mi consiglia di fare?grazie infiniteAnna