19-03-2008

Buongiorno, mio suocero, età 76 anni , è stato

Buongiorno, mio suocero, età 76 anni , è stato operato nel dicembre 2004 per un tumore al fegato. Da un’indagine recente sono stati diagnosticati 3 nuovi noduli maligni al fegato (di cui uno di 4 centimetri ). Affetto da epatite C da almeno 20 anni . Soffre anche di diabete ed è in cura con insulina (la prende 2 volte a giorno ). Lo stato fisico è discreto. Ho chiesto un parere per l'intervento chirurgico ma mi hanno dato risposta negativa (già dopo il primo intervento avevano escluso tale eventualità) ed escludono la possibilità di utilizzare tecniche di termoablasione o alcolizzazione consigliando cicli di chemioterapia. Mi chiedevo se c'era qualche altra cura (anche sperimentale). Ho letto della sperimentazione con farmaco ADI-PEG 20. Ci sono Centri che praticano terapie sperimentali in Veneto (Venezia)? Grazie.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non siamo al corrente dei Centri italiani in cui viene sperimentato il farmaco da lei nominato. Potrebbe tuttavia rivolgersi all’Istituto dei Tumori di Milano, dove esiste una enorme esperienza di terapie sperimentali per i tumori in generale e per in quelli epatici in particolare.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!