Buongiorno dott, sono un ragazzo di 40 anni che pratica lo sci non agonistico da circa 20 anni.Negli ultimi anni riscontro un certo fastidio/dolore a entrambe le ginocchia specie sotto sforzo nella zona davanti (rotula-menisco),in alcuni periodi/giorni abbastanza fastidiosi e in alcuni giorni quasi impercettibili, a riposo o camminando i fastidi... Leggi di più non sussistono, si sentono in fase di piegamento sotto il peso del corpo, non sempre comunque.Ho effettuato una visita ortopedica che non ha rilevato niente se non una lieve instabilita' alla manovra di stress in varo al ginocchio destro a cui l'ortopedico non ha dato peso.Ho effettuato una RX a entrambe le ginocchia dove risulta tutto in ordine.Ho effettuato una risonanza magnetica ad entrambe le ginocchia con il seguente esito:Testo del referto:Ginocchio sinistro e destroLe indagini sono state condotte in tecnica SE e GE, con acquisizioni T1 e T2 dipendenti,sui tre piani ortogonali.Ginocchio sinistro: Non si osservano alterazioni focali di segnale sui capi ossei articolari.Le fibrocartilagini meniscali mostrano regolare morfologia ed intensita' di segnale; non si riconoscono immagini di rotture nel loro contesto.I legamenti crociati sono continui,con regolare intensita' di segnale.I legamenti collaterali sono indenni da lesioni.Le cartilagini articolari, sia sul compartimento femoro-tibiale che su quello femoro-rotuleo, mostrano spessore nei limiti e contorno netto. Si rileva, peraltro, una tendenza all'appianamento della troclea femorale, per minimo quadro displastico.Non si osservano segni di versamento articolare, di entita' significativa.Ginocchio destro:I reperti sono sostanzialmente sovrapponibili a quanto rilevato per il ginocchio controlaterale.--------------------------------------------------Gentilmente vorrei sapere di cosa parla l'ultima parte del referto( secondo lei puo' essere la causa dei fastidi?)riguardo a questa "tendenza all'appianamento della troclea femorale, per minimo quadro displastico" e sapere se posso praticare tranquillamente lo sci come sport o limitarmi e/o prendere precauzioni.(premetto che con un buon riscaldamento e muscoli allenati il fastidio solitamente e’ minore)Grazie milleSaluti.