Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

19-10-2006

Buongiorno dottore. stamattina mia madre, 75 anni,

Buongiorno dottore. Stamattina mia madre, 75 anni, pregresso LNH, ha effettuato elettrocardiogramma e visita cardiologica. Premetto che mia madre è affetta da cuore polmonare e segue questa terapia: monoket 2 al giorno, lasix 2 al giorno, deponit 10 cerotto, triatec, lanoxin 125. Questo il referto: "Esame obiettivo: presenza di lievi edemi declivi. Sofifo sistolico aortico 3/9 Levine. Attività cardiaca normo-ritmica. E.O. Torace: m.v. Fisiol. P.A.: 150/90 (il medico ha detto che era agitata). ECG: Atipie aspecifiche del recupero. Pratichi ecocardiogramma. Continui la terapia in corso. Volevo sapere: cosa sono questi edemi? ed il soffio? e le atipie del recupero? Insomma, devo preoccuparmi? Grazie mille per le risposte.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gli edemi declivi sono espressione di insufficienza cardiaca, il soffio aortico può essere espressione di un restringimento della valvola aortica o di una rigidità delle pareti del vaso, mentre le atipie aspecifiche dell’ecg non sono riconducibili ad una patologia specifica. L’ecocardiogramma che le viene indicato è sicuramente utile per eventuali aggiustamenti terapeutici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!