21-03-2008

Buongiorno! ho un prolasso alla mitrale

Buongiorno! Ho un prolasso alla mitrale probabilmente congenito. I disturi che mi ha dato sono legati a forti tachicardie risultate sinusali con le quali ho imparato a convivere. Ultimamente però mi si sono acutizzate moltissimo; sottolineo che sto vivendo un periodo di grande stress. Quanto incide lo stress sulle tachicardie dovute al prolasso mitralico? Grazie per la risposta, Distinti Saluti Monica
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Lo stress psico-fisico può determinare un incremento della frequenza cardiaca sinusale indipendentemente dalla presenza del prolasso valvolare mitralico.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!