Buongiorno, io e mia mia moglie stiamo cercando di avere un figlio da 2 anni, abbiamo entrambi 35 anni, io ho eseguito una serie di controlli in ospedale, visita andrologica, ormoni, 2 spermiogramma con spermiocultura, ecografia prostatica transrettale, ecd scrotale, alla fine è stata osservata ASTENOZOOSPERMIA. L'andrologo dell'ospedale mi ha... Leggi di più consigliato di assumere l'integratore chiroman per 3 mesi. Successivamente ci siamo recati da uno specialista per mia moglie ( che sembra non avere nulla) tranne infezione da ureaplasma che ha curato con lavande, ovuli ed integratori. Il ginecologo mi ha consigliato di assumere oltre al chiroman nac, spergin q10 e andrositol plus per 4 mesi. Terminata la "cura" ho rifatto lo spermiogramma ma non sembrano esserci grossi miglioramenti, il volume del campione è di 1,5 cc, presenta dei coaguli, conta spermatica di 15 milioni/ml, la motilità alla fluidificazione è del 15%, emazie 2, agglutinati specifici 3, agglutinati aspecifici 3, forme di morfologia normale 1%, diagnosi OLIGOASTENOTERATOSPERMIA. La mia domanda è, esistono dei farmaci o altri integratori per migliorare la situazione? Il fatto che io sia una persona nervosa/ansiosa e non mangio frutta e verdura può incidere? Grazie Cordiali Saluti Luca