L’ESPERTO RISPONDE

Buongiorno mio figlio a tre anni in seguito ad una

Buongiorno mio figlio a tre anni in seguito ad una visita oculistica risulto’ essere allergico all’atropina Crescendo ho riscontrato che anche con altri farmaci mio figlio aveva reazioni allergiche ad esempio novalgina ed antispasmina Un settimana fa ora mio figlio ha 18 anni durante una partita di rugby si è fratturato il nasoStamattina 27 febbraio mio figlio si è recato in ospedale e preparato è entrato in sala operatoria ma poi è riuscito perche’ l’anestesista venuto a conoscenza della sua allergia per l’atropina non ha ritenuto opportuno l’ intervento avendo anche un piccolo difetto al cuore la vena aorta bifidaÈ stata scrupolosa e ha consigliato di non intervenire per non incorrere in inutili complicazioni o rischiLa frattura al naso era solo un fatto estetico funzionalmente l’ intervento non era importante.Ma adesso mi domando se mio figlio avrà bisogno di un operazione con anestesia totale o parziale cosa può fare????La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Risposta del medico
ANTONIO CN
ANTONIO CN

Come suo fuglio purtroppo sono in moltissimi ad avere gli stessi "problemi". Di fatto migliaia di allergopatici vengono operati nel nostro paese senza problemi. E' importante comunque effettuare una profilassi farmacologica con antistamici e cortisonici a parteire da 2-3 giorni prima dell'intervento, e ciò seguendo protocolli che sono stati pubblicati e che ormai vengono seguiti sia da allergologi che da anestesisti negli ospedali.Cordiali saluti... Continua

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Incendi, fumo e ceneri: i rischi per la salute
Incendi, fumo e ceneri: i rischi per la salute
6 minuti
Crisi di coppia dopo la nascita di un figlio: cosa fare?
Crisi di coppia dopo la nascita di un figlio: cosa fare?
3 minuti
Gengivite: cause e prevenzione per le gengive infiammate
Gengivite: cause e prevenzione per le gengive infiammate
3 minuti
Sindrome della Capanna o del Prigioniero: che cos'è?
Sindrome della Capanna o del Prigioniero: che cos'è?
3 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Dermatologia e venereologia
Messina (ME)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica e Pediatria
Castellammare di Stabia (NA)
Specialista in Urologia e Allergologia e immunologia clinica
Montevarchi (AR)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Salerno (SA)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Allergologia e immunologia clinica
Pescara (PE)
Specialista in Pediatria e Allergologia e immunologia clinica
Bergamo (BG)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Verona (VR)
Specialista in Allergologia e immunologia clinica
Roma (RM)