06-10-2003

Buongiorno professore, ho una domanda molto

Buongiorno professore, ho una domanda molto urgente d a fare... Soffro di irregolarità nel ciclo mestruale, la durata non è mai fissa.. Mi è già capitato un ritardo di 2 mesi anche in concomitanza di rapporti sessuali. Adesso mi trovo nella stessa situazione, sono due mesi che non mi viene il ciclo. L'ultima volta mi è venuto il 30 luglio e adesso siamo al 30 settembre e non mi è ancora venuto... 20 gg fa ho avuto dei rapporti protetti con il mio ragazzo, ma la cosa mi incomincia a preoccupare... Negli scorsi giorni, ho avvertito dolori al ventre e ai reni, ma non è arrivato niente... La mia domanda è questa: quando ritarda un ciclo anche di due mesi, è possibile che l'ovulo possa essere fecondato??? E' possibile che il caldo di agosto mi abbia messa in crisi?? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile utente, quando i cicli sono più lunghi generalmente l’ovulazione avviene oltre il 14° giorno, ma non è possibile prevedere quando esattamente. Pertanto sì, è possibile che lei abbia avuto l’ovulazione una ventina di giorni fa. Faccia al più presto un test di gravidanza e ricordi che è un grossissimo errore pensare di riuscire a ipotizzare quando si è fertili o meno a scopo contraccettivo. Prenda in considerazione l’ipotesi di assumere la pillola (rivolgendosi ad un ginecologo) oppure utilizzi il preservativo in modo corretto (ad ogni rapporto e sin dall’inizio). In caso di dubbio contatti il suo ginecologo.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!