Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

Buongiorno sono martina e ho 47 anni, soffro

buongiorno sono martina e ho 47 anni, soffro ormai da 7 anni di extrasistole nel corso di questi anni,ho fatto un sacco di holter ben 4 risonanze magnetiche cardiache e 3 studio elettrofisiologico (l'ultimo 2 mesi fa al s.raffaele) il referto è che ho extrasistoli benigne mi hanno sospeso il cordarone e continuo a prendere 1 cp di sequacor da 1,25 e 1 cp di eutirox da 25 mcg per ipotiroidismo riscontratomi ormai da un 1 anno. il fatto è che nel corso di questi ultimi mesi (si può dire dal settembre scorso) ho episodi di giramenti di testa ( la pressione varia da 90/110 max e 50/65 min), mi sento la testa pesante con a volte calore in volto e mi è capitato anche di mancarmi il respiro ed in quei momenti ho paura di star male come all'inizio, al p.s. per 2 volte, praticamente mi hanno detto che si tratta di ansia, così pure il mio medico curante ed il cardiologo, con prescrizione di xanax, che non ho mai preso perchè sono convinta che si tratti del cuore che in quei momenti non sono a posto. secondo appunto il medico di base si tratta tutto di ansia e panico e che di sicuro di estrasistole non muoio, io invece temo sempre il peggio, così vivo i giorni sempre in tensione, e quando ho i capogiri, penso sempre di avere chissà che cosa. sicuramente pensandoci sempre non mi aiuta, ma da qui a dire di avere crisi di panico, anche quando sono tranquilla, mi sembre un pò troppo. vi ringrazio per un consiglio. martina
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
Signora dia retta ai suoi medici: lasci perdere le extrasistoli! Non si può prendere il Cordarone a 40 anni per le extrasistoli: poi si danneggia la tiroide come le è successo. Una volta che gli esami le hanno escluso una cardiopatia le extrasistoli non sono pericolose per cui o non si prende niente o al massimo un po’ di beta-bloccante (Sequacor). Vita attiva e sport.!
Risposto il: 21 Luglio 2008
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Radicali liberi: cosa sono e perché sono dannosi
Radicali liberi: cosa sono e perché sono dannosi
5 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali