Buongiorno, Vi avevo chiesto in consulto gg fa in merito ad un incidente di percorso che mi era successo al lavoro, ve lo riassumo brevemente per farvi capire la motivazione del mio dubbio. Sono OSS in una casa di riposo per anziani, e qualche settimana fa, mentre facevo la barba ad un paziente, l'ho leggermente tagliato e gli è uscito un po' di sangue dalla guancia, ho avuto la sensazione ma non certezza che un piccolo schizzetto min fosse arrivato su labbro inferiore perché mi sono sentita la sensazione di umido, e quel giorno avevo una vescicole non sanguinante da herpes, x cui ho Avuto Tanta paura x un contagio di epatite c, perché non so se il paziente è hhcv+ e il direttore non gli effettua il prelievo specifico hcv perché non ritiene che io sia a rischio. Inizialmente mi ero rasserena a (sono passate 3 settimane da questo episodio), ma da qualche giorno ho un fastidio a metà tra seno e fianco destro e ho il terrore sia un sintomo di epatite c, vi chiedo è possibile. ??? Un'altra cosa. ? La settimana scorsa ho fatto un'eco addominale completa ed era tutto ok, nello specifico anche il fegato era tutto ok, vi faccio un'ultima domanda: in una settimana il fegato può subire grosse modifiche. ?Grazie