29-09-2012

Buongiorno,vorrei un chiarimento su una tac che ho

Buongiorno,vorrei un chiarimento su una tac che ho effettuato per un problema alla vista.Premetto di essere miope, astigmatica dalla nascita e di aver sofferto di strabismo.Mi sembrava di vedere doppio così mi sono recata all'oftalmico.Qui mi hanno fatto una visita ortottica, il test di hess, poi un test per controllare la mobilità oculare e un altro test per vedere come funzionava il mio nervo ottico.Tutto nella norma, oltre al fatto che non si spiega la mia diplopia.Mi hanno fatto fare anche una tac, e anche qui tutto è risultato nella norma sia per quando riguardava gli occhi che per quanto riguardava l'encefalo tranne per una tenue e sfumata ipodensità della sostanza bianca tra i ventricoli laterali in sede mediana di non particolare rilevanza.Mi hanno comunque detto di fare una visita neurologia e una risonanza magnetica.Ora mi chiedo, cos'è la sostanza bianca? E cosa sono i ventricoli laterali?Devo preoccuparmi oppure sono solo accertamenti? E questa ipodensità che cosa potrebbe essere?La ringrazio in anticipo per la risposta e spero che saprà dirmi qualcosa in più perchè sono un pò agitata.La vista doppia potrebbe essere una sommatizzazione d'ansia? Quest'ultimo periodo per me non è affatto facile.Grazie ancora
Risposta di:
Dr. Pietro De Domenico
Specialista in Neurologia e Psichiatria
Risposta

DIFFICILE CHE LA VISIONE DOPPIA SIA IMPUTABILE AD ANSIA. SONO D'ACCORDO SIA SULLA VISITA NEUROLOGICA CHE SULL'EVENTUALE RMSe il neuroradiologo non ha interpretato l'area di ipodensità rilevata, a maggior ragione diventa difficile farlo on line.  In anatomia la sostanza bianca è data dai fasci di fibre nervose (sia ascendenti che discendenti) che uniscono l'encefalo e il midollo spinale. I fasci appaiono bianchi a causa del rivestimento dato dalla mielina..Nell'encefalo sono presenti quattro ventricoli: due laterali, il terzo e il quarto ventricolo, tutti connessi tra loro e con gli spazi subaracnoidei mediante fori o canali in cui scorre il liquido cefalorachidiano.
 

TAG: Malattie neurologiche | Neurologia