Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Caro dottore , sto facendo delle indagini riguardo

Caro dottore , sto facendo delle indagini riguardo l'ipertensione riscontratami alcuni mesi fà . Ho seguito la solita prassi montando L'Holter Pressorio, il quale durante le misurazioni evidenziava la pressione sistolica e diastolica.Quest'ultime misurazioni effettuate in tempo reale e nello stesso tempo venivamo smentite dalla misurazione effettuata col lo sfigmomanometro a mercurio da me comprato da solo 1 mese , praticamente nuovo. La mia domanda è come è possibile che le misurazioni sono molto DIVERSE tra di loro.(Es: holter 160/110 - Sfigmom. 130/90.)Mi può dire se APROVEL 300 , dà disfunzioni erettili ? GRAZIE ANTICIPATAMENTE, in attesa che questo quesito venga sciolto, mi rimetto nelle mani del mio medico curante ...........Complimenti x il sito aggiornato e x la dedizioni che i medici forniscono.... distinti Saluti a voi tutti...MIKETRIX10
Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
L’APROVEL 300 mg (un farmaco anti-ipertensivo della categoria dei sartanici) non dovrebbe dare, quale effetto secondario, una disfunzione erettile. Il problema invece può esistere indipendentemente dal farmaco, soprattutto se il soggetto iperteso (in questo caso Lei stesso) è portatore anche di altri fattori di rischio cardiovascolare, quali fumo, sovrappeso, elevati valori di zuccheri e di grassi nel sangue (diabete e dislipidemia, in termini medici). Il consiglio è di valutare insieme al suo Medico curante il suo livello di rischio cardiovascolare, di impegnarsi per effettuare le modifiche dello stile di vita che possono ridurlo (ad esempio, smettere di fumare, fare attività fisica regolare, perdere peso se si è in sovrappeso), ed eventualmente rivolgersi allo specialista urologo se il problema dovesse persistere. Le consiglio di non interrompere la terapia in corso, e comunque mai senza avere sentito prima il parere del suo medico. Per quanto riguarda il problema della mancata coincidenza dei valori di pressioni misurati con l’HOLTER e con lo sfigmomanometro da Lei acquistato, non è facile dare una risposta; in linea di massima, sono più attendibili le misurazioni eseguite con l’HOLTER, e soprattutto è importante il referto (cioè la risposta scritta) di questo esame, perché contiene l’interpretazione del medico specialista dell’andamento dei suoi valori di pressione. Le consiglio comunque di fare notare questa discrepanza anche al medico che la segue per l’ipertensione. Cordiali saluti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma