Gentile Dottore, sono un ragazzo di 22 anni. Ho da sempre tutto l’anno del catarro in gola che deglutisco, con naso tappato a narici alterne al risveglio. Il catarro è trasparente e appiccicoso. Da piccolo ho avuto delle otiti e facevo fatica ad espellere il catarro per via nasale.. Può essere lo stesso problema che si protrae? Faccio sport agonistico e quindi eseguo la spirometria che al secondo tentativo è risultata normale. Quando respiro a fondo percepisco un leggero sibilo, ma il medico non avrebbe dovuto sentirlo durante la visita quando mi appoggia il fonendoscopio sulla schiena? Ho letto di alcune forme atipiche di fibrosi cistica (sto indagando per problemi di infertilità e ho letto dei legami con essa). La ringrazio in anticipo