15-06-2017

Cervicoartrosi con uncortrosi

Salve, mia moglie ha sempre sofferto di cervicale: spazi c4c5 e c5c6 ridotti in ampiezza, rettilinea la curva di lordosi cervicale, accenno a megaapofisi traversa di c7 da entrambi i lati; ma l'ultimo attacco di una settimana fa nonostante le punture di dicloreum (5 fiale) e 7 gg di expose, si è solo sbloccato il movimento del collo, ma continua ad avere i dolori e si è anche gonfiato il piede dx e mano sn senza febbre che impedisce il movimento senza dolore (prendeva anche antibiotico neuduplamox dalla settimana prima per infezione orecchio che si è accavallata per per 3gg).
Ora su consiglio del medico oki gocce per il dolore da 2gg; sarebbe il caso di ricoverare per accertamenti più approfonditi o continuare con i medicinali? distinti saluti L. M.

Risposta di:
Dr. Daniele Prosetti
Specialista in Neuroradiologia e Radiodiagnostica
Risposta

Continuare con la cure tenendo informato il Medico curante. Non c'è correlazione evidente tra patologia artrosica alla colonna e gonfiore a piede destro e mano sinistra. Potrebbe esservi un'artrite acuta in corso? Eventualmente potrebbe essere utile il parere di un reumatologo.

TAG: Chirurgia | Neurochirurgia | Ortopedia e traumatologia
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!