Logo Paginemediche
L’ESPERTO RISPONDE

Che aspettative per il futuro?

A mia madre, di 50 anni è stato diagnosticato un adenocarcinoma non a piccole cellule di 5 cm in bronco destro, con metastasi cerebrali multiple.Ha già iniziato chemioterapia con carboplatino ed etoposide, inizierà prossimamente radioterapia per le lesioni cerebrali. E' già ststa operata al cervello con asportazione della massa più grande.Speriamo in successivo intervento chirurgico al polmone dopo la fine delle suddette terapie se vi sarà una riduzione delle lesioni cerebrali. L' NSE è nella norma, le condizioni respiratorie e generali buone. Che possibilità abbiamo per un futuro intervento e quali aspettative? Grazie
Risposta del medico
Raffaella Raio
Raffaella Raio
Caro signora o signore, non c'è modo di conoscere anticipatamente la risposta del paziente alla terapia citostatica. In alcuni la risposta è sostanziosa mentre in altri deludente. Sarà opportuno far sì che i cicli si susseguano con regolarità e si faccia di tutto per prevenire condizioni che controindichino la terapia.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pneumologia
Prov. di Piacenza
Specialista in Pneumologia e Medicina interna
L'Aquila (AQ)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pneumologia
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Specialista in Gastroenterologia e Reumatologia
Milano (MI)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pneumologia
Milano (MI)
Specialista in Pneumologia
Prov. di Barletta Andria Trani
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Pneumologia
Siena (SI)
Specialista in Pneumologia e Medicina dello sport
Messina (ME)