Buonasera Dottore, volevo ringraziarla per la sua risposta precedente. Volevo approfittare della sua professionalita' e della sua conoscenza per porle un'unlteriore domanda. E' possibile distinguere le fascicolazioni benigne da quelle maligne? (Durata,tempo di insorgenza,parte del corpo). Le mie durano da piu' di un anno,sono guizzi veloci in tutto il corpo,un periodo le avvertivo esclusivamente in testa (sopra l'orecchio). Ho letto su internet che in caso di SLA le fascicolazioni vengono dopo il deficit di forza o,se esordiscono prima,non tarda molto ad arrivare il deficit di forza. Questa affermazione e' giusta? Dopo un anno dall'esordio delle stesse non avendo deficit di forza,posso ritenermi tranquillo? L'ansia o l'eventuale irrigidita' muscolare possono causarle? Grazie in anticipo per la risposta. Buona Serata.