Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Visite
  • Salute A-Z
  • Chi siamo
  • MediciMedici
  • AziendeAziende
L’ESPERTO RISPONDE

Cistite ricorrente, continua

Mia mamma 63 anni ha avuto 10 fa asportazione utero e ovaie causa fibromi. Cura di ormoni fatta x 3 anni poi per problemi fegato l'ha sospesa. A oggi assume un integratore specifico. Da 2 anni a questa parte è apparsa la cistite, batterio sempre presente è Escherichia coli curato con Ciprofloxacina ma all incirca ogni 40 gg riappare. Assume regolarmente altri integratori. Ne ha provati molti, ma il problema ritorna. Interpellati svariati urologi e ginecologi, ma non se ne viene a capo. Ho letto della profilassi immunoattiva, ma difficile da reperir in italia. Cosa ne pensa? Mai nessuno l'ha proposta. Accetto il suo punto di vista e qualche dritta. Grazie

Risposta del medico
Specialista in Andrologia

I BATTERI O PATOGENI delle vie urinarie il più delle volte sono alloggiati IN VAGINA dove si devono curare con farmaci MIRATI! Dopo attenta ricerca con il TAMPONE MULTIPLO VAGINALE allargando la ricerca a MICOPLASMI,CLAMIDIA TR., PROTOZOI, GARDNERELLA... (lo ripeto da anni ai colleghi)

Risposto il: 07 Febbraio 2023
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali