Buongiorno, mio padre e' stato dimesso dall'ospedale per polmonite e scompenso, in ospedale hanno somministrato veclam 500 due volte al giorno per 6 giorni, mi hanno detto di continuare la terapia antibiotica, purtroppo mio padre assume anche ranoxa 500 due volte al giorno, ecrestor 5mg 1 volta al giorno; ho letto che entrambi sono controindicati con la claritromicina possono dare problemi muscolari, mio padre lamenta estrema debolezza e quasi impossibilita' a camminare; volevo chiedere se cio' era riconducibile all'associazione dei farmaci, e quindi sostituire antibiotico, o la mia e' eccessiva preoccupazione, in attesa grazie